Domiciliazione fiscale

Spesso il servizio di domiciliazione fiscale viene confuso con il servizio di domiciliazione legale, la domiciliazione fiscale ha rilevanza ai fini dell’individuazione della competenza territoriale degli enti dell’amministrazione finanziaria a cui ciascun contribuente deve rispondere.

Gli articoli 58 e 59 del DPR 600/1973 stabiliscono che le persone fisiche residenti in Italia abbiano il domicilio fiscale nel comune di residenza. Per le imprese il domicilio fiscale è nel comune in cui hanno la sede legale o in mancanza la sede amministrativa, qualora anche questa manchi presso la sede secondaria oppure dove è presente una stabile organizzazione. Richiedendo l’attribuzione del codice fiscale per le aziende con il modello AA7/10 non è possibile inserire l’indirizzo del domicilio fiscale che automaticamente coincide con la sede legale. La sede legale è quindi anche il domicilio fiscale delle aziende, presso i nostri business center sottoscrivendo un contratto di domiciliazione legale anche il domicilio fiscale sarà presso lo stesso indirizzo.

Non è invece possibile utilizzare l’indirizzo civico del business center come luogo di conservazione delle scritture contabili.

Per le ditte individuali il domicilio fiscale coincide con la residenza anagrafica del titolare, ma l’amministrazione finanziaria può prevedere che sia presso il luogo in cui svolge l’attività in modo prevalente.

Per maggiori dettagli ti invitiamo a contattarci al numero verde 800 134 634 oppure a compilare il form di richiesta contatto.